Un’arpa unica per prestigio e fattura, uno strumento irripetibile.

Arpa Principe del Galles

5 luglio 2006: Salvi Harps ha l’onore di presentare a Sua Altezza Reale il Principe di Galles un’arpa realizzata appositamente per l’Arpista reale. Il progetto è stato supervisionato personalmente da Victor Salvi, mentre il debutto è avvenuto in occasione dell’Internazionale Llangollen Musical Eisteddfod.

Il ruolo di arpista reale ebbe origine durante il regno della Regina Vittoria. Tuttavia, la posizione presto decadde e rimase vacante per lungo tempo. Fu ripristinata soltanto nel 2000 con la nomina di Catrin Finch a prima arpista reale di Sua Altezza, il Principe di Galles.

Principe del Galles

Anne Denholm
Anne Denholm, Arpista Reale
Fotografia: Julian Dodd

La decorazione di questo straordinario strumento comprende petali di Narcisi (fiore nazionale gallese e simbolo di fedeltà), Il Dragone (simbolo nazionale del Galles, che indica protezione) e un doppio Cucchiaio (che simboleggia una coppia destinata a stare insieme per sempre).

Sua Altezza Reale il Principe di Galles ha partecipato fin dall’inizio con vivo interesse ai lavori di progettazione e realizzazione della nuova arpa, ridando vigore all’antica tradizione per la quale l’arpa riflette il carattere del suo proprietario.

Per costruire questo strumento unico e irripetibile, Salvi Harps si è avvalsa dei suoi intagliatori e doratori più esperti. La realizzazione dello strumento ha richiesto sei mesi di impegno.

A consegna avvenuta, Victor Salvi ha dichiarato: È stato un grande privilegio lavorare fianco a fianco con designer e artigiani meravigliosi. Ritengo che dai nostri sforzi sia nato uno strumento di grande prestigio e sono orgoglioso che Sua Altezza Reale abbia deciso di accettarlo in dono.