Meeting per i membri del Technicians Guild Lyon & Healy/Salvi

Salvi Harps ha ospitato il sesto Meeting per i membri del Technicians Guild Lyon & Healy/Salvi a Piasco in Italia a fine marzo 2019, dove i membri si sono incontrati per la loro formazione continua, lo scambio di idee e per incontrarsi con il management di entrambi i marchi.

“La costante manutenzione dei nostri strumenti è vitale per il suono degli arpisti e la loro soddisfazione complessiva con l’arpa”, ha dichiarato Enzo Vizzone, CEO di Salvi Harps. “Attribuiamo grande importanza alla formazione continua dei tecnici e raccogliamo le loro conoscenze di prima mano, lavorando quotidianamente con i nostri clienti.”  I tecnici si sono incontrati nello stabilimento Salvi Harps di Piasco, in Italia, per workshop pratici su una grande varietà argomenti di tecnologia dell’arpa, utili a sviluppare ulteriormente le loro competenze in materia di manutenzione, riparazione e regolazione.

lIl primo incontro è stato ospitato da Lyon & Healy nel 2006 e i successivi incontri si sono tenuti presso la Salvi Harps in Italia e Bow Brand in Inghilterra.

Lyon & Healy Harps e Salvi Harps sono fieri della sapiente maestria artigianale utilizzata per costruire ciascuna delle loro arpe e istituiscono il Guild per identificare quei tecnici che soddisfano gli standard richiesti per mantenere alto il livello di competenza. Un’arpa è uno strumento complesso, influenzato dal suo ambiente e dalla sua quantità di utilizzo, e i membri del Guild hanno le competenze necessarie per valutare al meglio tutti questi fattori durante il servizio.

Chiamati a raccolta da tutto il mondo in Italia, tecnici già consolidati si sono messi in contatto con i membri più recenti del Guild durante i ricevimenti serali, hanno fatto un tour approfondito della fabbrica, hanno partecipato a discussioni tecniche e a un forum aperto per migliorare le loro conoscenze. “I musicisti interagiscono continuamente con altri musicisti, il che spesso non è il caso dei tecnici dell’arpa”, ha dichiarato Peter Wiley, Master Harp Technician. “Ognuno di noi ha modi propri di analizzare e trovare soluzioni. Quando i tecnici si riuniscono e parlano, facciamo tesoro di nuove intuizioni grazie all’esperienza degli altri. Il cameratismo tra noi è grande ed è la ragione principale per cui mi diverto a partecipare a questi incontri “.

Oltre a stabilire uno standard, il Guild dei tecnici di Lyon & Healy/Salvi facilita anche l’individuazione dei tecnici addestrati e autorizzati a lavorare sui loro strumenti.  Il sito web di nuova concezione del Guild, www.harptechguild.com, consente ai visitatori di restringere la ricerca geograficamente e utilizzare un semplice modulo per contattare tutti i membri che servono la loro regione contemporaneamente.

Per ulteriori informazioni e per un elenco completo dei membri del Guild dei tecnici di Lyon & Healy / Salvi, potete visitare www.harptechguild.com.

Foto Guild, prima, S a D: Maria Rindenello-Parker, Nancy O’Brien, David Kolacny, Jason Azem, Andrea Ventura, Davide Rosso, Peter Wiley, Rachel Galbraith, Hilmar Gusik; centrale: Juno Lin, John Papadolias, Maro Lejarre, Shoichiro Takiguchi, Ryan Skelly, Davide Arduino, Billy Hornby, Stephen Hartman; indietro: Antoni Gralak, William Yaros, Karen Gottlieb, Rocco D’Andretta, Dieter De Wilde, Karen Rokos, Steve Moss, Marco Bertola. Membri non nella foto: Colin Campbell, Ed Galchick, Ivan Gardner, Bastien Golliard, Robert Hohlbach, Dan McGinley, Jennifer Ruggieri, Joseph Urban.